La Nostra Storia

La Nostra Storia

Tra Vigne e Tradizione ...
Un
Amore secolare

Dai Galli, agli antichi Romani, passando dagli Sforza per arrivare a Federico Barbarossa: San Colombano al Lambro racchiude in sé secoli di storia e racconti, che ancora oggi si tramandano lungo i viottoli acciottolati del borgo che conducono al castello.

 

Il nome del paese deriva da Colombano, un monaco irlandese che nel 612 decise di stabilirsi in un monastero sul versante est dei colli banini. 

 

Qui, egli introdusse la coltivazione della vite nella zona: le prove dell’antica produzione di vino, però, risalgono addirittura all’epoca degli antichi romani, come dimostrato dal ritrovamento di strumenti viticoli.

Persino Petrarca, dopo il suo soggiorno ospite di Grazzano Visconti, ha elogiato le nostre colline, evidenziando quanto fossero Suggestive e Ricche di Storia.

Tra le vigne che circondano il paese si erge anche il suggestivo monastero benedettino “Villa Valbissera” (una delle aree collinari in cui sorgono i nostri vigneti), risalente alla stessa epoca.

È proprio da questo monastero che il nostro prestigioso rosso Monastero di Valbissera Riserva D.O.C. prende il suo nome.

Un altro dei vini Poderi di San Pietro che deve il suo nome a un particolare ritrovamento è il Mammut: nel 2000, infatti, sui nostri terreni è stato ritrovato un osso di femore che potrebbe appartenere a un mammut. L’antica testimonianza di un gigante che un tempo dominava con maestosità questi territori…

Accedi al nostro Shop

Non hai un account? REGISTRATI